Luglio 14, 2024

5 Luglio 1975 a Knebworth va inscena uno dei concerti più memorabile dei Pink Floyd. Il nostro amico Mick Morgan ci ha raccontato la sua esperienza.

Questo è stato un grandissimo concerto all’aperto con: Pink Floyd, Steve Millar Band, Captain Beefheart, Roy Harper e Linda Lewis. In molti, prima dell’inizio, andammo da Boreham Wood a fare una grande scorta di lattine di alcol (addirittura le persone intorno a noi ce lo volevano comprare!). Ci posizionammo a circa metà strada, a sinistra della torre di lancio dei fuochi. Steve Millar fece una performance eccellente e la mia amica Linda Lewis mi sembrava così piccola su quel palco ma fece un set fantastico. Ricordo che con tutto quell’alcol facevamo avanti e indietro verso i bagni dietro di noi, il che significava impiegarci circa un’ora tra andata e ritorno. Prima che i Floyd arrivassero, qualche idiota salì sulla torre e non voleva scendere. Ci fu un annuncio dal palco che diceva che i Pink Floyd non avrebbero suonato finché quel ragazzo non fosse sceso. Beh… ricevette l’assalto dalla folla e scese velocemente. Quando i Pink Floyd arrivarono sul palco, un paio di aerei da caccia Spitfire piombarono sulla folla dal retro di Knebworth House e poi sorvolarono il palco e così ebbe inizio su un altro superbo concerto dei Floyd. Il loro set era diviso in due parti, la prima con The Dark Side Of The Moon e la seconda con l’album successivo Wish You Were Here. A chiusura un bis con Echoes suonato in modo impeccabile. Anche se durante il concerto ci furono dei problemi tecnici, rimane il ricordo di aver trascorso una giornata fantastica.

La Newslettr di Flaming Cow

Iscriviti per ricevere gli articoli direttamente nella tua casella di posta!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *