Giugno 13, 2024

Eric Clapton ritiene che Roger Waters dei Pink Floyd abbia “molto coraggio” nel condividere le sue opinioni politiche, molte delle quali sono state attentamente esaminate e hanno persino portato alla cancellazione dei suoi concerti a causa di accuse di antisemitismo. I pensieri del chitarrista su Waters sono emersi durante una nuova intervista con The Real Music Observer, dopo che gli è stato chiesto cosa pensa delle persone che suggeriscono ai musicisti di “pensare alla musica” piuttosto che alla politica. “Non rispondo molto bene alla parola ‘dovresti’,” risponde. “Se qualcuno mi dice cosa devo fare, farò il contrario. Non solo per dispetto, ma perché chi sono loro per dirmi come vivere la mia vita? Non interferisco con loro.” Clapton continua: “Adoro Roger. Lo amo. Siamo fratelli e lui fa quello che vuole, e ci vuole molto coraggio, e ne soffre terribilmente. L’ho visto sedersi sul davanzale della finestra in lacrime e dire: “È mattina qui a Manhattan e sono di nuovo in lacrime”, sai?

“Non posso farlo, sono spesso sul punto di piangere quando penso a quello che sta succedendo e al male che c’è, ma devo anche portare un messaggio positivo di speranza, e anche lui lo fa. La musica è anche un agente curativo. Credo che esista un sistema di pensiero su come comportarsi in quel regno e di essere responsabili nel non offendere le persone. E aggiunge: “Gandhi ce l’aveva fatta, ma io non voglio davvero seguire la sua strada, perché se avesse voluto che la gente seguisse il suo pensiero si sarebbe messo a fare una dieta da fame e avrebbe rischiato la vita e fu allora che seppero che era serio. Molte persone davvero non si aspettano che io o Roger ci atteniamo a ciò che diciamo, ma lo facciamo. E penso di avere una responsabilità a causa di quello che vi ho detto prima, cioè che sono lì a portare un messaggio di speranza, per amore, pace e libertà, che è la mia responsabilità come musicista.”

A questo link l’articolo originale

La Newslettr di Flaming Cow

Iscriviti per ricevere gli articoli direttamente nella tua casella di posta!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *