Giugno 13, 2024

Le migliori canzoni floydiane da usare a letto

Trovare l’anima gemella si sa che non è cosa facile, ma la ricerca del partner ideale non si ferma davanti a etnia, religione, età. Però al primo appuntamento c’è una fatidica domanda da porre: “Che musica ascolti?”. Ecco, qui potremo trovare molte difficoltà se davanti a noi abbiamo una persona che ascolta della musica trap, per esempio. Sembra una banalità, ma non è così. Il concetto che la musica ci identifica è molto veritiero. Tantissime coppie hanno la così detta “nostra canzone”, ma soprattutto è provato che le coppie che riescono a condividere insieme l’ascolto della musica, hanno un legame più intimo e più duraturo. Ma a letto quali canzoni dobbiamo usare?

Toccare la sua pelle, guardarla negli occhi, annusarla, spingere il mio corpo contro il suo, schiacciare il suo seno con il mio petto. Vederla e sentirla godere sulle note di Cluster One o Marooned o Coming Back To Life è stata un’esperienza sublime.

Tratto dal romanzo Il Giorno In Più di Fabio Volo

La partenza è molto importante e la migliore scelta è di usare un brano intorno agli 80 BPM. Poi quando il rapporto si fa più ingrifato, logicamente bisogna aumentare il ritmo di quello che ascoltiamo e passare ad un tempo intorno ai 130 BPM. Può sembrare banale, ma avete presente quando sentite una canzone e iniziate a battere il tempo con le mani o con un piede? Ecco, questo movimento è dettato dal vostro cervello che a sua volta è guidato dal ritmo della canzone che ascoltate. Non ce ne voglia Fabio Volo, ma la scelta è molto rischiosa. Si parte dai 104 BPM di Cluster One, per passare ai 74 di Marooned per finire ai troppi 176 BPM di Coming Back To Life. Diciamo che una situazione altalenante non funziona.

Gli appassionati floydiani, con qualche primavera sulle spalle, ricorderanno il film La Marge del 1976, dove il regista Walerian Borowczyk utilizzò una parte di Shine On You Crazy Diamond per una scena di sesso orale. Anche questa scelta è sbagliata, oltre 130 bpm per un preliminare, è veramente troppo! La scelta adatta per iniziare a scaldarsi a letto con il proprio partner è A Great Day For Freedom che ha un BPM di 84, mentre per la seconda parte, quando la situazione si fa più caliente, cambiamo epoca e optiamo per Atom Heart Mother che ha un BPM di 138 con una melodia circolare e ripetitiva che favorisce la durata della presentazione. Siamo ad un totale di oltre 28 minuti, di cui oltre 23 di passione accesa. Attenzione sul risultato della durata non garantiamo niente!

AMARSI CON I PINK FLOYD by Francesco Madonia is licensed under CC BY-NC-ND 4.0

La Newslettr di Flaming Cow

Iscriviti per ricevere gli articoli direttamente nella tua casella di posta!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *