Giugno 13, 2024
Spread the love

Le canzoni giuste per un allenamento efficiente

Finite le feste, e soprattutto le abbuffate, è giunto il momento di rimettersi in forma se vogliamo arrivare ad 80 anni e riuscire a fare una plank di 7 minuti come Roger Waters. Studi scientifici hanno dimostrato che allenarsi ascoltando musica non solo aumenta la motivazione ed elimina le distrazioni, ma è possibile rendere più efficiente il ritmo cardiaco. Di conseguenza controllando e ottimizzando il battito cardiaco si ottengono maggiori benefici dall’esercizio fisico. Ma qual è la musica più adatta da ascoltare?

Per scegliere quali canzoni ascoltare durante il nostro allenamento è necessario partire dal concetto che possiamo controllare la frequenza del battito cardiaco attraverso la musica, infatti il battito aumenta o diminuisce in base alla canzone che stiamo ascoltando.
Per rendere efficiente al massimo il nostro esercizio dobbiamo stabilire la frequenza cardiaca ottimale per l’allenamento che stiamo eseguendo e ascoltare canzoni con lo stesso tempo. Detraete da 220 la vostra età e otterrete (all’incirca) la vostra frequenza cardiaca massima. A questo punto entra in ballo l’esercizio che volete fare.
Mettiamo come esempio che avete 40 anni e che siete alle prime armi e state eseguendo un esercizio leggero che ha come primo obiettivo quello di mantenervi in forma, insomma niente di duro e complicato. Per fare ciò dovete avere una frequenza cardiaca del 50-60% rispetto alla frequenza massima.
220 – 40 = 180 (frequenza cardiaca massima) 180 x 0.5 = 90 e 180 x 0.6 = 108
Quindi, questo ipotetico 40enne, per svolgere questo primo esercizio, deve ascoltare musica con un BPM (battiti per minuto) compreso tra 90 e 108.

TIPO ESERCIZIO

Età
Molto
Leggero
50-60 %
Leggero
60-70%
Moderato
70-80%
Elevato
80-90%
Massimo
90-100%
3095 – 114114 – 133133 – 152152 – 171171 – 190
4090 – 108108 – 126126 – 144144 – 162162 – 180
5085 – 102102 – 119119 – 136136 – 153153 – 170
6080 – 9696 – 112112 – 128128 – 144144 – 160

Nel primo esercizio l’obiettivo è quello di mantenersi in forma con un allenamento a bassa intensità. Siamo nella fase della resistenza aerobica.
La canzone giusta è:
30enne Southampton Dock
40enne Interstellar Overdrive
50enne Not Now John
60enne A Great Day For Freedom

Nel secondo esercizio affrontiamo uno sforzo non troppo faticoso. Siamo nella fase della capacità aerobica.
La canzone giusta è:
30enne Wearing The Inside Out
40enne The Gold It’s In The…
50enne Dogs
60enne On The Turning Away

Nel terzo esercizio lo sforzo è evidente, con affanno. Siamo nella fase della potenza aerobica.
La canzone giusta è:
30enne Lucifer Sam
40enne Mother
50enne Candy And A Currant Bun
60enne Matilda Mother

Nel quarto esercizio stiamo aumentando ancora lo sforzo, i muscoli accumulano acido lattico. Siamo nella soglia anaerobica.
La canzone giusta è:
30enne Learning To Fly
40enne Take Up Thy Stethoscope And Walk
50enne Any Colour You Like
60enne Brain Damage

Nel quinto esercizio stiamo sostenendo lo sforzo più impegnativo, i muscoli sono pieni di acido lattico. Abbiamo oltrepassato la soglia anaerobica.
La canzone giusta è:
30enne The Nile Song
40enne Corporal Clegg
50enne On The Run
60enne The Scarecrow

NB
I BPM delle canzoni fanno riferimento alle versioni in studio e sono stati calcolati dal sito https://songbpm.com/.
Lo scopo di questo articolo è illustrativo, consultate sempre il vostro medico di fiducia per ottimizzare il vostro esercizio fisico.

ALLENARSI BENE, ALLENARSI CON I FLOYD by Francesco Madonia is licensed under CC BY-NC-ND 4.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *